Connect with us

Viterbo

VITERBO: TUTTI PAZZI PER IL WEEK END NELLA TUSCIA

Clicca e condividi l'articolo

Segnaliamo gli eventi di sabato 14 e domenica 15 settembre 2013 che si svolgeranno in alcuni centri della Tuscia

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

Redazione

Segnaliamo alcuni appuntamenti in svolgimento in vari centri delle Tuscia viterbese nelle giornate di sabato 14 e domenica 15 settembre 2013.

Bolsena, Teatro San Francesco
Tre serate all’insegna della danza

Sabato 14 settembre 2013, ore 21.00
Compagnia Excursus
“Dies Festi”, coreografia e regia Ricky Bonavita, Valerio De Vita, Alessandro Sebastiani.
Interpreti: Ricky Bonavita, Valerio De Vita, Enrica Felici, Yari Molinari, Ester Parisi, Emiliano Perazzini, Alessandro Sebastiani

Domenica 15 settembre 2013, ore 21.00
Compagnia Nuova Euroballetto
“Riflessi con Verdi”, musiche originali da La Traviata di Giuseppe Verdi
Coreografie V. Del Popolo, N. Perricone, T. Persichetti Auteri.
Interpreti, Sonia Bertin, Serena Dell’Unto, Agnese Riva, Tiziana Persichetti Auteri, Vincenzo Del Popolo, Nunzio Perricone.
Info: Comune di Bolsena tel. 0761.795412
 

Civita Castellana, Festeggiamenti in onore dei Santi patroni Giovanni e Marciano

Sabato 14 settembre 2013
Ore 15.00: Parco del Vignale, I Festa dell’aquilone,  manifestazione organizzata dall’associazione internazionale “Aquilionisti Alta Quota”
Ore 21.00: piazza Matteotti, concerto dei RadioLiga, tributo a Ligabue

Domenica 15 settembre 2013
Ore 9.00: piazza Duomo, I trofeo dei Falisci con tecnica del Nordic Walking organizzato da ASD modelli Ceramici Running in collaborazione con la ASD Atletica Alto Lazio.
 Ore 10.00: partenza del “VI trofeo dei Falisci” a cura dell’ASD atletica alto Lazio.
Ore 18.30: piazza Matteotti, presentazione delle squadre partecipanti al palio degli anelli a cura dell’associazione Civita Cavalli
Ore 21.30: serata di danza e moda

Stand gastronomici nelle piazze del centro storico a cura dei gruppi carnevaleschi

Info: Comune di Civita Castellana tel. 0761.590315

Nepi, Festival internazionale Alessandro Stradella

Sabato 14 settembre 2013,ore 20.30
Chiesa di San Tolomeo
"Fantasie, Ciaccone e altre danze". Concerto per arciliuto e chitarra barocca di Monica Pustilnik. Musiche di Piccininni, Sanz, De Murcia

Domenica 15 settembre 2013, ore 18.30
Chiesa di San Tolomeo
Concerto finale Masterclass docenti e allievi. Cantate, arie con strumenti e musica strumentale di Alessandro Stradella e altri compositori italiani del '600.

Info: www.festivalstradella.org – tel.329.8134141

Oriolo Romano, sabato 14 e domenica 15 settembre 2013
Piazza Umberto I
X Sagra del Fungo porcino
Pranzo, dalle ore 12,30; cena, dalle ore 19,00; il venerdì solo la cena dalla ore 19,00
Musica con gruppi e ballo in piazza
Cabaret, dalle ore 21,00: venerdì: Oscar Biglia; sabato: Fabrizio Castani

Il menu della sagra: Bruschetta semplice; bruschetta crema di funghi porcini; fettuccine con funghi porcini; fettuccine ragù e funghi porcini; fettuccine ragù; zuppa di funghi porcini e fagioli; spezzatino ai funghi porcini; arista ai funghi porcini; funghi fritti; braciola, salsiccia, ventresca alla brace; insalata verde; pane ai funghi porcini, dolce.

Info: http://www.sagraoriolo.it

Bagnaia (Viterbo), sabato 14 settembre 2013, ore 15.10
Appuntamento in via Jacopo Barozzi, 71
Villa Lante: visita guidata al giardino della villa, al borgo e al santuario di S. Maria della Quercia
Info e prenotazioni: www.andarperarte.com – tel. 340.3324511 – 0761.1767213

Bolsena, sabato 14 settembre 2013
Piazza dell'Orologio (quartiere Castello),
Défilé di moda nell'ambito della Bolsena Biennale 2013 "L'arte nel ricamo e nel merletto".
Info: 0761.798853 . 333.644270; www.bolsenaricama.it

Farnese, sabato 14 e domenica 15 settembre 2013
Museo civico Vonwiller
"Cinema italiano. Mario Maffei, ricordi in bianco e nero": mostra di fotografie e documenti dedicati al regista, attore e autore teatrale.
Orari di visita dalle ore 9.30 all 12.30 e dall ore 16 alle 18
Info: www.comune.farnese.vt.it – museofarnese@simulabo.it – tel. 0761.458849

Tarquinia, sabato 14 settembre 2013, ore 17.30
Appuntamento alla Civita
Visita guidata allo scavo dell'Area Sacra
A cura dell'associazione Amici delle Tombe dipinte di Tarquinia
Info e prenotazioni: tel.333.4644284 – 339.5780369 – 335.5868299 – info@amicidelletombeditarquinia.eu
 

Viterbo, sabato 14 settembre 2013, ore 18.00
Piazza della Morte, Libreria La Loggia di San Tommaso
Presentazione del nuovo libro di Luciana Bellini “Tre pezzi 100 lire. Un racconto sull'avvento della plastica in Maremma” (Effigi edizioni, Arcidosso 2013)

Interviene Antonello Ricci (curatore)
Conduce Tonino Delli Iaconi

Sarà presente l'Autrice

Così Ricci nella sua introduzione: “Questo breve racconto/apologo sull’avvento della plastica in Maremma è illuminato dell’incanto dolce, dolente e arcano tipico della fiaba. Di una fiaba particolare, a ben guardare, tutta declinata sub specie economica. Sotto le mentite spoglie di una nostalgica rievocazione da bozzetto paesano e vernacolare infatti, Luciana Bellini sa raccontarci il ritmo stesso della nostra modernizzazione a tappe forzate, la pervasività della sua retorica accattivante e orribile, lo sradicamento brutale della millenaria civiltà contadina che ne seguì, i venticinque anni che ci condussero a imboccare la strada dritta e senza fine del progresso come falso progresso, strada lanciata verso l’omologazione consumista e lo sterminio dei campi (Pasolini e Zanzotto docent)”-.

Viterbo, sabato 14 settembre 2013, ore 18.00
Bottega delle Arti (Via San Pellegrino, 116)
Inaugurazione della mostra fotografica di Francesco Galli "Palanzana, ritratto di paesaggio n. 1"
Orari di visita: domenica 15 e 22 settembre dalle ore 10 alle 13 e dalle 17 alle 20; da giovedì a sabato ore 17-20.
Ingresso libero
Info: tel. 339.6788553 – 347.2617678

Viterbo, XIII edizione di Spazi e Memoria Festival di teatro e danza
Cortile del palazzo dei Priori (piazza del Comune)

Sabato 14 settembre 2013, ore 21.00
"Poesia in concerto" con Pino Cormani e il maestro Vito Altamura
Domenica 15 settembre 2013, ore 21.00
"Pirandello mon amour" tratto da "Notizie dal mondo" di Luigi Pirandello
Con Carlo Di Maio, Gianni Amodeo, Vincenzo Riccio

Viterbo, domenica 15 settembre 2013, ore 8.30
Ritrovo a piazza Crispi (davanti al museo civico)
Archeotuscia onlus organizza un'escursione guidata da Roberto Quarantotti  a Tuscania, al sito naturalistico delle Solfatare.
Percorso facile, con mezzi propri, ritorno previsto alle ore 13.00.  Si consiglia l'uso di scarponcini da trekking, bastoni, torce elettriche e abbiglamento adeguato.
Info: www.archeotuscia.it – info@archeotuscia.it – 339.1170592 (Rodolfo) – 339.2716872 (Luciano) – 320.2685517 (Mario)
 

Vitorchiano, Passeggiata nei tempi antichi
Percorso storico dal Medioevo al Rinascimento. Nel centro storico, rievocazioni storiche, spettacoli, mostre e degustazioni varie

Sabato  14 settembre 2013
Ore 16,30: piazza Roma, le chiarine dei Fedeli di Vitorchiano daranno inizio alla manifestazione; conio della prima “Provisina”, antica moneta con cui i Vitorchianesi riscattarono la propria libertà dal senatore romano Annibaldi; a seguire, apertura mostra delle antiche pergamene dell’archivio storico; apertura dell’osteria in via Santa Maria e chiosco dei fritti
 Ore 17,00: sfilata del gruppo storico “Spadaccini” di Soriano nel Cimino, con spettacolo di falconeria e giochi medievali
Ore 19,30: convento di Sant’Agnese: cena
 Ore 21,30: piazza Roma, spettacolo comico “Facezie medievali” e giochi medievali

Domenica 15 settembre 2013
Ore 10,00: le chiarine dei Fedeli di Vitorchiano annunciano l’apertura del mercato degli antichi mestieri
Ore 16,30: spettacolo itinerante “Il circo del Medioevo”; a seguire esibizione del gruppo Sbandieratici di Viterbo; spettacolo comico “Facezie medievali” e giochi medievali; esibizione del chitarrista Orlando Cruciani (sala consigliare del palazzo comunale)
Ore 17,30: spettacolo di falconeria; a seguire, sfilata del corteo storico Città di Viterbo, con esibizione di musici e sbandieratori per un omaggio alla casa di Santa Rosa;
Ore 19,30: convento di Sant’Agnese: cena

Info: www.comune.vitorchiano.vt.it
 

Continua a leggere
Commenta l'articolo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cronaca

Sant’Oreste, scuolabus: al posto dell’autista i piccoli studenti trovano la Sindaca

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

SANT’ORESTE (RM) – È successo a Sant’Oreste questa mattina, paese alle pendici del Monte Soratte, dove la prima cittadina ha svolto anche il ruolo di autista del trasporto scolastico, mettendosi alla guida del pulmino dello scuolabus, naturalmente con le dovute precauzioni anti-Covid.

Scelta dettata da un profondo senso di responsabilità istituzionale, che ha evitato problemi, e non pochi, agli alunni della scuola dell’Infanzia e della Primaria.

Mascherine, gel antibatterico da un lato e misurazione della temperatura dall’altra, come le severe disposizioni sanitarie impongono. Con una sorpresa, al posto dell’autista, momentaneamente indisponibile, genitori e bambini hanno trovato la Sindaca Valentina Pini al volante. È stata lei ad accoglierli e accompagnarli nei rispettivi istituti scolastici, in perfetto orario.   

Tre giri all’andata e altrettanti all’uscita, tanti sono necessari per raggiungere il vasto territorio comunale, ma la Sindaca-autista non s’è persa d’animo e si è messa subito all’opera, con la determinazione che la contraddistingue. «La sensazione è stata quella di essere stata concretamente utile a una parte di comunità che mi sta particolare a cuore – dichiara la Pini con emozione e fierezza -, i bambini e la loro istruzione». Un gesto apprezzato oltre i confini comunali. «Da rignanese provo invidia», commenta sulla pagina di Sant’Oreste la Signora Cristina D., “Stamane ho saputo che il vostro sindaco, per rimediare ad un problema di personale, si è messa alla guida dello scuolabus e ha fatto il giro del Paese. Beh, ribadisco, invidia, un sindaco che serve”. Come darle torto?

Continua a leggere

Cronaca

Montefiascone, sventata rete di spacciatori adolescenti

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

MONTEFIASCONE (VITERBO) – I Carabinieri della Stazione di Marta unitamente al NORM della Compagnia di Montefiascone durante la tarda serata di sabato hanno dato esecuzione a quattro provvedimenti di perquisizione domiciliare nei confronti di tre giovanissimi ed un minorenne che nei giorni precedenti erano stati attenzionati con mirati servizi di osservazione e controllo perché sospettati di avere creato una rete di spaccio di droghe leggere nei confronti di giovanissimi assuntori anche minorenni; le perquisizioni infatti hanno dato evidenza positiva permettendo ai carabinieri di sequestrare vari grammi di marijuana oltre a bilancini elettrici di precisione materiale per confezionare la droga. Al termine delle attività investigative i 4
giovani tra cui un minore sono stati denunciati per spaccio alla Procura della Repubblica di Viterbo che ha emesso i decreti di perquisizione

Continua a leggere

Costume e Società

Ancora street art a Sant’Angelo di Roccalvecce, il “Paese delle Fiabe”: in fase di ultimazione l’ultimo murale di SteReal

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

Un nuovo favoloso murale firmato Stefania Marchetto in arte SteReal sta prendendo vita a Sant’Angelo di Roccalvecce, il piccolo borgo della Tuscia conosciuto come il Paese delle Fiabe, rivitalizzato negli ultimi anni grazie all’omonimo progetto di street art dedicato al mondo fiabesco e alla letteratura fantastica.

Realizzata in pieno centro abitato su un’intera facciata del borgo, l’opera d’arte urbana creata in questi giorni da SteReal, a lavoro fino al 28 settembre, è la terza ideata per questocaratteristico paesino in provincia di Viterbo: dopo il primo murale tratto da La spada nella roccia, dipinto per l’edizione del 2019,e la sognante Cenerentola impressa a luglio scorso su un’enorme parete del centro, SteReal ritorna con un meraviglioso lavoro ispirato alla favola de Il fagiolo magico.

Inaugurato nel 2017, il progetto di Sant’Angelo il Paese delle Fiabe ha trasformato il paesino viterbese in un museo a cielo aperto, una vera e propria galleria d’arte ricca di opere e installazioni artistiche legate al racconto fantastico e leggendario.

Un luogo speciale, animato da personaggi fantastici e immerso in magiche atmosfere, capace di trasportare i passanti in una dimensione quasi surreale, a passeggio con Alice nel paese delle meraviglie, con Artù e Mago Merlino, e coi tanti altri personaggi dipinti in questi anni dalle numerose artiste urbane che si sono succedute nel Paese delle Fiabe, dove l’immaginario si fonde col paese reale, in un gioco dove il vero e la fantasia si rincorrono e confondono continuamente.

A rendere ancor più particolare questo posto fatato, è proprio la scelta di affidare la realizzazione dei lavori a un team di donne street artist, tra le più celebri della scena italiana.

Promosso dall’Associazione ACAS con l’organizzazione di Alessandro Chiovelli e Gianluca Chiovelli, Sant’Angelo il Paese delle Fiabe conta più di 30 opere disseminate lungo le vie del borgo, a creare un itinerario magico e incantato, un percorso artistico aperto a tutti, grandi e piccini, turisti appassionati o semplici curiosi, che camminando per le strade del centro abitato potranno sorprendersi nell’incontrare Don Chisciotte o PinocchioIl piccolo Principe o Hansel e Gretel.

Una galleria tutta al femminile, dunque, a formare un ideale Paese delle Dame Artiste, un luogo immerso in un’atmosfera da sogno dipinta dalla mano di alcune tra le più importanti street artist del panorama nazionale.

Stefania Marchetto, Tina Loiodice, Alessandra Carloni, Daniela Lai, Lidia Scalzo, Isabella Modanese, Stefania Capati, Cecilia Tacconi, Lena Ortmann, Ginevra Giovannoni: ognuna, con la propria inconfondibile cifra stilistica, ha reso unico questo piccolissimo e prezioso borgo, contribuendo alla sua rinascita, in un moto di valorizzazione della Tuscia e del suo ricchissimo folclore locale.

Continua a leggere

I più letti