Connect with us

Metropoli

Anguillara, ancora atti vandalici: alcuni testimoni identificano gli autori

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

ANGUILLARA (RM) – A poche ore dalla pubblicazione del nostro articolo, sono tornati in azione con danneggiamenti al presepe e alle decorazioni natalizie

Ha destato notevole interesse il nostro ultimo articolo in cui abbiamo parlato di alcuni episodi di vandalismo che hanno colpito le installazioni natalizie di Anguillara (presepi, pupazzi di neve), e altri manufatti di Anguillara Sabazia. Una recrudescenza di un fenomeno presente prevalentemente nel periodo estivo, che ha visto un picco in queste vacanze natalizie. Un malcostume che non si ferma quando la società civile inizia a parlarne e a cercare soluzioni, anzi, alza la testa, nel tentativo di dimostrare che la propria dabbenaggine sia superiore alla voglia di normalità di tutto il resto della città. Proprio la scorsa notte, a poche ore dalla pubblicazione dell’articolo, questi spavaldi ragazzotti sono tornati all’azione, vandalizzando il presepe, i pupazzi di neve, le decorazioni, sollevando ulteriormente l’indignazione di molti. Questa volta, da quanto siamo riusciti a comprendere, alcune persone sono riuscite a identificare gli autori dello scempio, sembra che le forze dell’ordine si siano attivate, speriamo che sia possibile porre un freno a tanto degrado.

Durante la giornata, alcuni volontari hanno recuperato alcune parti del presepe lanciati dai vandali nel lago, per riposizionarli nel loro posto

L’amministrazione comunale ha condannato gli episodi avvenuti, a voce della Presidente del Consiglio Comunale, Silvia Silvestri, che ha dichiarato: “In merito agli atti vandalici avvenuti in questi giorni, non è possibile devastare il paese per noia o bravate, perché il popolo di Anguillara è sempre stato attivo per rendere accogliente e viva questa città ed in maniera indefessa. Queste sono vere cattiverie ai danni di un intera comunità. L’educazione e il rispetto parte dalle famiglie. La nostra Amministrazione ha dedicato attenzione anche al tema della videosorveglianza e tra poco verranno installate le fototrappole acquistate perché i responsabili vengano individuati”.

“Una scena riprovevole – dichiara l’Assessore alla Cultura e al Turismo Dott.ssa Viviana Normando – quella a cui abbiamo assistito in queste feste ad Anguillara, frutto della sconsideratezza di alcuni, che ledono le tradizioni, l’impegno, la buona volontà di una comunità intera, dell’Amministrazione Comunale con la Pro Loco Anguillara Sabazia, che ha dedicato tempo e risparmi per l’organizzazione di un Natale buono e bello per la cittadinanza ed i turisti. Svegliarsi a natale con una bottiglia di birra al posto della testa di Gesù Bambino o con i pupazzi di neve divelti fatti dal Rione S. Francesco è davvero sconfortante e devastante, come questi gesti, che fanno solo male e spazzano via ogni cosa. Prepararsi all’animazione del villaggio di babbo Natale in piazza del molo per accogliere nel giorno dell’Epifania la Befana con le famiglie ed i bambini e scoprire che ancora una volta è stato distrutto tutto, è davvero disarmante. Gli amici del Presepio hanno organizzato eventi di solidarietà per acquistare le statuine per adornare il Molo, come i ragazzi del liceo, per posizionare il presepe in resina dove mancano dita o il bastone di S. Giuseppe, hanno lavorato oltre l’orario scolastico con gioia ed entusiasmo e non ci sono le temperature giuste ora perché la resina possa essere risistemata. Per non parlare dei furti nelle Chiese, davvero allarmanti e pericolosi. Il senso civico non può avere abbandonato i nostri ragazzi, forse le loro famiglie si. Sono state sempre tempestivamente avvisate le forze dell’ordine preposte e si visionano i filmati delle telecamere a piazza del molo. Verranno presi i necessari provvedimenti attendendo di potere posizionare le opportune telecamere nei luoghi strategici della città, come da bando apposito vinto dalla nostra Amministrazione. Nel frattempo invitiamo tutti ad un senso di responsabilità ancora più forte e a denunciare con forza i vandali ed i loro atti vandalici, a favore di tutte quelle persone per bene, dei lavoratori, dei giovani, degli entusiasti che credono nella bellezza, nel decoro e nello spirito del Natale! «Potranno recidere tutti i fiori ma non potranno fermare la primavera», come scriveva Pablo Neruda. Vi aspettiamo dunque numerosi a visitare i presepi, al presepe vivente nei giardini del torrione con il nuovo percorso del corteo dei figuranti ed animali dal santuario della Madonna della Rena fino al Comune alle 15 oggi e domani, alla mostra di Agnese Di Venuto in Aula Consiliare, al Concerto di Entropie Armoniche nella Chiesa di Regina Pacis domani alle 19.30, alla lotteria della Befana con la tenacia e la generosità che contraddistingue Anguillara e tanto divertimento!”.

Silvio Rossi

Continua a leggere
Commenta l'articolo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Metropoli

Tutti pazzi per Bracciano: la campagna turistica stupisce ancora e giovedì arriva il CineCorto per promuovere la Città

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

BRACCIANO (RM) – Svela ancora sorprese la campagna di promozione turistica promossa dall’assessorato al Turismo del Comune di Bracciano.  Giovedì 13 agosto alle ore 21 in Piazza del Comune verrà proiettato in anteprima il corto turistico dal titolo “Bracciano si avvera”.  

Il corto è stato realizzato con la partecipazione dei ristoratori e delle strutture turistico ricettive

Sono tutti diventati attori per un giorno, prestando la loro immagine come comparse e i locali hanno fatto da scenario durante i tre giorni di riprese.  Un’idea che nasce dall’amministrazione di Armando Tondinelli, un Sindaco che ha voluto scommettere a 360° sull’immagine e il rilancio concreto di Bracciano.

E non manca l’entusiasmo:“Quale scenario migliore delle vie del nostro borgo – dice Luca Testini, Assessore al Turismo – per questo corto promozionale. I colori e atmosfera delle nostre tipicità ma anche le cucine dei ristoranti e i divani dei locali. Vorrei fin d’ora ringraziare tutti i partecipanti, compresi i piccoli attori cittadini braccianesi e le loro splendide famiglie”. Il format del video è quello del corto cinematografico, un’idea senz’altro originale per una campagna turistica.

Continua a leggere

Metropoli

Bracciano, spazi pubblici: approvato il regolamento sulla collaborazione tra cittadini e amministrazione

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

BRACCIANO (RM) – Bracciano accende i riflettori sulla necessità di una gestione degli spazi pubblici condivisa con i cittadini. È  stato approvato in Consiglio Comunale il “regolamento sulla collaborazione tra cittadini e amministrazione per la cura e la rigenerazione dei beni comuni urbani”. È un altro passo di condivisione e dialogo tra l’Amministrazione e la cittadinanza: “Stiamo regolamentando – dice il Sindaco Armando Tondinelli – questioni che nel passato sono rimaste irrisolte. Attraverso questi strumenti fondamentali, cittadini singoli, gruppi di cittadini ed associazioni possono collaborare con l’Amministrazione per realizzare progetti che riguardano la gestione, la manutenzione, il miglioramento e l’attivazione di beni comuni quali gli spazi pubblici, i servizi pubblici, i beni immateriali. Bracciano è più bella se c’è condivisione e anche la lotta per contrastare l’abbandono dei rifiuti, se fatta insieme sarà più semplice”. E ci sono già molti esempi virtuosi di cittadini che contribuiscono attivamente alla cura dei beni comuni mettendo a disposizione le proprie capacità ma grazie a questo regolamento la burocrazia sarà più leggera e maggiormente tesa alla a promuovere la cittadinanza attiva. 
I progetti giudicati fattibili ed in linea con le previsioni regolamentari si attuano attraverso la stesura di un documento programmatico, il Patto di collaborazione, che viene sottoscritto dall’Amministrazione e dai proponenti e che definisce chiaramente l’oggetto del patto e le modalità della sua realizzazione, indicando con chiarezza i principi dell’amministrazione condivisa e le modalità per operare con efficacia evitando ogni possibile confusione tra il ruolo dell’istituzione e quello della cittadinanza proponente. Tutte le informazioni utili per l’adesione al progetto si trovano sul sito istituzionale del Comune di Bracciano. 

Continua a leggere

In evidenza

Anguillara Sabazia, tennis. Finali Replat Open: tra organizzatori, sportivi, politici e sponsor tutte le video interviste di Chiara Rai

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

Continua a leggere

I più letti