1

ASSOTUTELA, TRENITALIA: DISPARITA' DI SERVIZI TRA NORD E SUD?

Redazione
Anche se non si è assidui frequentatori di stazioni ferroviarie italiane, poiché è evidente e sotto gli occhi di tutti la disparità di mezzi utilizzati da Trenitalia per le tratte del Nord e quelle del Sud. Fatta eccezione per la linea Milano-Napoli, le tratte che riguardano il settentrione, utilizzano treni di ultima generazione con comfort all'avanguardia a differenza di quelle dirette verso il meridione, che pur utilizzando treni eurostar non sono minimamente paragonabili a quelle suddette, poiché vecchi ed usurati. Vorremmo sapere dalle ferrovie dello stato come sia possibile tutto ciò e soprattutto con quale criterio avvengano queste scelte che sembrano penalizzare decisamente i fruitori delle tratte meridionali. Non può trattarsi di una coincidenza e se tutto questo fosse vero saremmo costretti a ricorrere ad un esposto presso la Procura della Repubblica di Roma, poiché ci ritroveremmo di fronte all'ennesimo scandalo all'Italiana." Lo dichiara in una nota il Presidente di AssoTutela Michel Emi Maritato. "Non vorremmo che ci fosse una distinzione fra cittadini di serie A e serie B. Ci auguriamo che Trenitalia fornisca adeguate risposte a tale quesito al fine di garantire maggior trasparenza e chiarezza all'utenza, la quale sempre più spesso rivolge ai mezzi su rotaia il proprio interesse di movimento" Così in una nota l'Avvocato Antonio Petrongolo legale di AssoTutela.