Connect with us

Castelli Romani

Cori e Lariano, il comandante di polizia Locale Cartelli lascia la divisa: andrà a Rovigo

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

CORI – Dismetterà la divisa per svolgere un’altra attività, sempre all’interno della Pubblica Amministrazione, in provincia di Rovigo. Il Comandante Alessandro Cartelli si accinge a lasciare il Comando della Polizia Locale di Cori (LT) e, contestualmente anche il Comando della Polizia Locale di Lariano (RM). La sue dimissioni volontarie, già protocollate nei due Comuni in data 21 Novembre, saranno effettive a partire dal 30 Novembre.

42 anni, originario di Pordenone e dottore in giurisprudenza, dopo la laurea conseguita all’Università di Bologna, il Maggiore Alessandro Cartelli dirigeva il Comando della Polizia Locale di Cori dal Giugno del 2013. Dall’Agosto del 2015 reggeva a scavalco anche il Comando della Polizia Locale di Lariano.

Le sue dimissioni sono il frutto della volontà personale conseguente ad una radicale scelta di vita che lo condurrà nella provincia di Rovigo, dove dismetterà la divisa controspallinata per svolgere un lavoro completamente diverso, sia pure della medesima responsabilità e sempre all’interno della Pubblica Amministrazione.

Ufficiale di comprovata competenza e grande attaccamento alla squadra, Alessandro Cartelli si è distinto anche per le sue doti personali. Simpatia, umiltà, disponibilità e uno smisurato amore per i cani: tanti ne ha salvati durante la sua permanenza sul territorio, dal quale si congeda con queste parole.

“Ringrazio le Amministrazioni per l’opportunità e chiedo scusa se non sono stato sempre all’altezza, ma il mio impegno e quello degli agenti è stato massimo. Insieme abbiamo raggiunto risultati importanti. L’unico cruccio è non essere riusciti sempre a far percepire la dedizione e la professionalità di tutto il corpo di Polizia Locale. Porterò con me tanti bei ricordi e lo splendido rapporto avuto con i colleghi.”

Il Sindaco di Cori Mauro De Lillis e l’Assessore al ramo Ennio Afilani, unitamente al Sindaco di Lariano Maurizio Caliciotti, esprimono l’apprezzamento e il ringraziamento per l’operato svolto dal Comandante Maggiore Alessandro Cartelli sui fronti dell’ordine e della sicurezza pubblica, della viabilità e della protezione civile, salutandolo con i migliori auspici per la sua nuova avventura.

Continua a leggere
Commenta l'articolo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Castelli Romani

Ariccia, Anas pronta per i lavori: chiusura del traffico sul ponte dopo Natale

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

Anas ha consegnato oggi i lavori per l’intervento di consolidamento strutturale e conservativo del ponte monumentale “Pio IX”.

La pianificazione dei lavori ha avuto come priorità la riduzione dei disagi alla circolazione stradale sul territorio comunale, al fine di non recare danno all’economia locale, già fortemente provata dal periodo del lockdown. Anas, infatti, interverrà in un primo momento sulla viabilità alternativa per poi procedere alla chiusura al traffico del ponte a gennaio 2021, dopo le festività natalizie.

Da inizio novembre saranno realizzati, a carico di Anas, interventi di implementazione della sicurezza sulla viabilità comunale, mediante l’esecuzione di opere di risanamento del piano viabile e di rifacimento della segnaletica orizzontale. In particolare gli interventi di ripristino riguarderanno la viabilità alternativa. Le attività successive dedicate agli interventi strutturali sul ponte di Ariccia riguarderanno invece le strutture. Verrà inoltre eseguita una nuova pavimentazione stradale, adeguando la piattaforma al fine di realizzare un nuovo sistema di smaltimento delle acque.E’ stato definito un cronoprogramma dei lavori particolarmente serrato onde ridurre al minimo i tempi di realizzazione delle opere previste che consentirà al termine dei lavori il ripristino della viabilità ai mezzi pubblici e a quelli turistici. vSoddisfatto il Sindaco di Ariccia Gianluca Staccoli: “Si tratta di un intervento fondamentale per la rinascita della nostra Città. Lavoreremo a fianco all’Anas affinché l’obiettivo sia raggiunto nel più breve tempo possibile”.

Continua a leggere

Castelli Romani

Nemi, dopo un anno l’albero mozzato non è stato ancora estirpato: via dei Corsi nel degrado

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

NEMI (RM) – Ormai è passato quasi un anno da quando l’albero pericolante in via dei Corsi a Nemi è stato tagliato, ma le transenne che dovevano essere momentanee sono rimaste lì a circondare delle radici che vanno assolutamente estirpate per rendere fruibile la strada percorsa da tutti i residenti di Parco dei Lecci e per coloro che da via dei Corsi raggiungono la via De Sanctis che porta al centro di Nemi.

Quell’albero mozzato al centro della strada, già di per sé stretta, è pericoloso e impedisce ai mezzi più grandi il passaggio con tutti i disagi che ne derivano. Che aspetta il Comune di Nemi a rimuoverlo?

Continua a leggere

Castelli Romani

Rocca di Papa, un operatore della mensa positivo: attivate procedure sanitarie

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
image_pdfimage_print

Un caso di positività ha riguardato un operatore del centro cottura della mensa scolastica dell’istituto comprensivo di Rocca di Papa, sono state attivate tutte le procedure sanitarie per la sanificazione dei locali e la quarantena e monitoraggio degli operatori secondo la vigente normativa.
Sarà garantito regolarmente il servizio di mensa scolastica, attraverso l’attivazione di un centro cottura alternativo, così come il regolare svolgimento dell’attività didattica in tutti i plessi scolastici dell’infanzia e della primaria ad eccezione delle classi già poste in quarantena.

Continua a leggere

I più letti