Connect with us

Roma

PROVINCIA DI ROMA, FORZA ITALIA AL COLLASSO: BOTTA E RISPOSTA TRA PALOZZI E SILVESTRONI

Clicca e condividi l'articolo

Tempo di lettura 2 minuti Silvestroni: "Palozzi entra anche tu in Fratelli d'Italia… sarai il benvenuto"

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
Tempo di lettura 2 minuti
image_pdfimage_print

Red. Politica
Roma
– “Trovo fuori luogo le esternazioni, rilasciate a mezzo stampa dal coordinatore provinciale FdI Marco Silvestroni che, invece di lavorare per un centrodestra realmente unito e coeso in ottica elettorale, continua a scagliarsi contro il suo storico e naturale alleato, Forza Italia. – Con queste parole il consigliere regionale Forza Italia Adriano Palozzi interviene sulle dichiarazioni rilasciate dal coordinatore provinciale di Fratelli d'Italia-AN Marco Silvestroni riguardo il passaggio di molti esponenti di Forza Italia nelle fila di Fratelli d'Italia – Pur comprendendo lo slancio di gioia di Silvestroni per l’adesione in FdI di Andrea Volpi  al quale rivolgo il mio personale “inboccallupo”, – prosegue Palozzi – nonostante non ne condivida le scelte, reputo tuttavia inaccettabile il fatto che il coordinatore provinciale sembra quasi compiacersi nell’osservare un centrodestra spaccato, come se Forza Italia fosse l’avversario politico numero uno: più del Pd, più della demagogia grillina. Noi, al contrario dell’esponente meloniano, nell’area metropolitana abbiamo sempre operato per costituire un centrodestra unito e forte, lasciando da parte inutili egoismi e sterili personalismi. Ed è per questo che, nell'ipotesi in cui i nostri candidati non riuscissero a superare il primo turno nei Comuni al voto in provincia, sarà nostra intenzione aprire le porte, con senso di responsabilità e dialogo democratico, a un eventuale candidato sindaco espressione di tutto il centrodestra. Un gesto, il nostro, – ha detto ancora Palozzi – che la dice lunga sulla volontà di Forza Italia di lavorare al fianco dei nostri alleati, su principi di lealtà e buonsenso. Forza Italia che rimane il primo partito di centrodestra in provincia di Roma. Auspico, dunque, – conclude Adriano Palozzi – si possa ritrovare quanto prima quella serenità e quell’unione di intenti che ci ha già visti alleati e vincenti in tanti comuni dell’area metropolitana”.

Immediata la risposta da parte del coordinatore provinciale di Fratelli d'Italia Marco Silvestroni:  "Caro Adriano, – ha detto Silvestroni in riscontro alle dichiarazioni di Adriano Palozzi – sono io che non capisco, – ha proseguito Silvestroni – perché fin dal 2014 Forza Italia con un atteggiamento arrogante vanifica ogni sforzo per vincere le elezioni amministrative: prima a Civitavecchia e Tivoli, poi ad Albano  e oggi a Nettuno e Ariccia dove Forza Italia non presenta neanche il simbolo. La scelta di Roma di appoggiare un noto imprenditore di sinistra non trova poi giustificazione alcuna.
È inutile mistificare la realtà dei fatti, ma se Adriano Palozzi non è l'artefice di queste scelte scellerate sappia che la costruzione del nuovo centrodestra è iniziata e che non è più rappresentato da Forza Italia. Se Adriano Palozzi vuole seguire le orme dei tanti suoi dirigenti – ha concluso il coordinatore provinciale di Fratelli d'Italia-AN – è il benvenuto in Fratelli d'Italia-AN".
 

Metropoli

Anguillara Sabazia, furti auto di turisti in sosta: 2 arresti

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
Tempo di lettura < 1 minuto
image_pdfimage_print

Era da qualche tempo che i Carabinieri di Anguillara Sabazia ricevevano segnalazioni per furti su autovettura, in particolare ai danni di turisti che, dopo avere parcheggiato su via Trevignanese, si recavano in spiaggia.Per arginare il fenomeno che stava turbando l’usuale serenità del comune sabatino, i Carabinieri hanno quindi organizzato un mirato servizio di osservazione nel corso del quale hanno notato due soggetti avvicinarsi con aria furtiva ad un’autovettura parcheggiata. I due, dopo avere infranto un finestrino laterale del veicolo, sono stati sorpresi a impossessarsi di un trolley e a tentare di allontanarsi immediatamente ma sono stati inseguiti e raggiunti dai Carabinieri, che li hanno bloccati e perquisiti. In loro possesso, i Carabinieri hanno rinvenuto due cassette degli attrezzi e un trapano, risultate provento di furto perpetrato poco prima con le medesime modalità e restituiti al legittimo proprietario.Gli arrestati, due uomini di 29 e 38 anni, dopo una notte passata in camera di sicurezza, sono stati sottoposti a giudizio con rito direttissimo presso il Tribunale di Civitavecchia, dove il loro arresto è stato convalidato, applicando la misura della custodia cautelare in carcere.

Continua a leggere

Castelli Romani

Castel Gandolfo, morto in ospedale il 35enne affogato ieri al lago

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
Tempo di lettura < 1 minuto
image_pdfimage_print

L’uomo era stato rianimato da alcuni bagnanti e trasportato in elisoccorso all’ospedale Gemelli

CASTEL GANDOLFO (RM) – E’ morto in ospedale il 35enne di nazionalità irachena che ieri era stato rianimato da alcuni bagnanti al lago Albano di Castel Gandolfo dopo aver avuto un malore ed essere annegato.

L’uomo era stato portato in elisoccorso all’ospedale capitolino del Gemelli in situazione disperata dove è poi deceduto a causa di alcune complicazioni.

Continua a leggere

Castelli Romani

Castel Gandolfo, annega nel lago e viene salvato in extremis da alcuni bagnanti

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo
Tempo di lettura < 1 minuto
image_pdfimage_print

CASTEL GANDOLFO (RM) – Un 35enne annega nel lago Albano di Castel Gandolfo e viene salvato da alcuni bagnanti che avevano appena effettuato un corso di BSLD (manovre di primo soccorso con impiego di defibrillatore) promosso dagli operatori sanitari della Asl Roma 6 per la sicurezza in mare e nei laghi.

“Queste iniziative formative producono effetti benefici multidimensionali: ci aiutano a salvare vite; avvicinano le istituzioni ai cittadini; ci rendono persone migliori. I miei ringraziamenti vanno ai nostri operatori sanitari, che si stanno dedicando con grande passione a questo progetto” ha detto il direttore generale della Asl Roma 6, Cristiano Camponi.

Continua a leggere

I più letti