1

ROMA, VIGILOPOLI: SALTA L'INCONTRO TRA SINDACATI E GIUNTA

di Maurizio Costa


Roma – Dopo la manifestazione di martedì scorso organizzata in campidoglio da CGIL CISL E UIL per richiedere al sindaco Marino la riapertura del maxiconcorso e anche una riorganizzazione del corpo dei vigili urbani, è saltato oggi l'incontro tra la giunta e i sindacati per cercare di risolvere il problema. Al tavolo che sta stato indetto dalle tre sigle sindacali il sindaco  Ignazio Marino non ha mandato nessun rappresentante comunale per cercare di avviare un confronto tra le parti. All'incontro si è presentato solamente il vice capo di gabinetto del sindaco, Rossella Matarazzo e il comandante Raffaele Clemente. Assente di lusso il capo della segreteria del sindaco, Enzo foschi, che avrebbe dovuti partecipare all'assemblea; il comune ha giustificato la sua assenza con un generale "motivi personali". All'ultimo ha cercato di presentarsi al tavolo il vice sindaco Luigi Nieri, che però aveva appuntamenti improrogabili. I sindacati e i vigili urbani sono andati su tutte le furie, sentendosi abbandonati a se stessi dal Comune e dal sindaco. Dovrebbe esserci più vicinanza tra le due parti per poter ovviare a questo problema che si trascina dal 2010. Un incontro tra sindacati e amministrazione comunale era la scelta migliore, ma una delle due parti, il Comune di Roma, ha avuto impegni più importanti del problema dei vigili, che interessa centinaia di persone. Adesso lo sciopero preannunciato dal corpo dei vigili sembra più vicino; quest'ultima soluzione sarebbe un passo indietro rispetto al traguardo che le due parti avrebbero raggiunto incontrandosi oggi in Campidoglio.

LEGGI ANCHE:

28/11/2013 ROMA, VIGILOPOLI: SOSTITUITA LA VICE COMANDANTE
27/11/2013 ROMA, MAXICONCORSO: L'ASSALTO DEI VIGILI AL CAMPIDOGLIO
18/11/2013 ROMA, MAXICONCORSO. IGNAZIO MARINO: CARTE IN PROCURA MA TUTELEREMO I CONCORRENTI
17/11/2013 ROMA, MAXI CONCORSO: MARINO VUOLE TUTELARE TUTTI!
23/09/2013 ROMA: VIGILI SUL PIEDE DI GUERRA