Connect with us

Viterbo

Tarquinia, visita di Antonio Tajani al memoriale della Shoah

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo

TARQUINIA (VT) – Visita del presidente del Parlamento europeo – Antonio Tajani – al Memoriale della Shoah all’interno della Cittadella di Semi di Pace, sede centrale dell’associazione a Tarquinia.

Ad accogliere il presidente il professor Luca Bondi, presidente di Semi di Pace, e il dottor Simone Scataglini, responsabile della progettazione sociale e direttore del Memoriale

Tra gli ospiti erano presenti anche il senatore Francesco Battistoni, il sindaco di Montalto di Castro Sergio Caci, il candidato sindaco di Tarquinia Gianni Moscherini e Manuel Catini.

L’incontro è stato aperto da Luca Bondi che, dopo i saluti di benvenuto, ha illustrato al presidente Tajani la storia dell’area della Cittadella che, un tempo discarica a cielo aperto e successivamente oggetto di numerosi interventi di riqualificazione, rappresenta oggi un polo di inclusione sociale per le fasce più deboli della popolazione, un laboratorio permanente di cittadinanza attiva, di dialogo interculturale e interreligioso.

Bondi ha inoltre presentato le numerose iniziative di Semi di Pace in ambito territoriale e internazionale e ha sottolineato come la visita di Tajani sia un segno importante e tangibile dell’attenzione delle istituzioni al mondo del volontariato e al tema della memoria.

Un ruolo fondamentale, quello del privato sociale, riconosciuto dallo stesso Tajani, secondo il quale le organizzazioni come Semi di Pace “sono indispensabili alla nostra società, perché le istituzioni non possono fare tutto”. L’Onorevole ha espresso parole di apprezzamento soprattutto per il progetto Rondini, in particolare per la lotta alle dipendenze (“Voi recuperate la dignità della persona”), e per la riqualificazione della Cittadella poiché “è necessario proteggere l’ambiente tutti i giorni”.
Il dott. Scataglini ha poi introdotto il progetto storico-artistico del Memoriale della Shoah, cui è seguita la visita alla mostra permanente “La Shoah in Italia.

Persecuzione e deportazioni (1938-1945)”, conclusasi con l’ingresso nel vagone merci degli anni Trenta, all’interno del quale il presidente Tajani ha acceso un cero in memoria delle vittime. Un momento, questo, reso ancora più toccante dalle parole dell’onorevole: “Grazie all’Europa non è successo più quello che è successo tanti anni fa”, ha affermato Tajani, “è importante lavorare con i giovani e per i giovani, combattere gli episodi di antisemitismo, i rigurgiti di odio e tutte le nuove forme di intolleranza per difendere la pace”.

Il Presidente del Parlamento europeo ha infine elogiato il ruolo meritorio di Semi di Pace per l’impegno nel campo interreligioso: “Non si vince il terrorismo se non ci si capisce. È necessario dialogare senza rinunciare alla propria identità”.

Print Friendly, PDF & Email

Continua a leggere
Commenti

Cronaca

Viterbo, stupro di gruppo a Vallerano. In manette consigliere comunale di CasaPound

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo

Un consigliere comunale eletto con Casapound a Vallerano, un comune in provincia di Viterbo, Francesco Chiricozzi, è stato arrestato per violenza sessuale di gruppo, insieme ad un altro giovane, su una donna di 36 anni. I due uomini avrebbero commesso gli abusi in un circolo privato a Viterbo di cui avevano la disponibilità esclusiva. La Polizia di Viterbo ha eseguito due ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di due giovani. La vicenda risale ad una quindicina di giorni fa: il ragazzo, assieme al complice poco più giovane di lui, avrebbe abusato della donna dopo averla fatta ubriacare.

“Quanto accaduto a Viterbo è scioccante. I balordi che hanno violentato questa ragazza la pagheranno cara. Se quanto riporta la stampa in queste ore corrisponde al vero mi auguro si facciano 30anni di galera. La mia vicinanza e tutto il sostegno possibile alla donna e alla sua famiglia”, dice ilo vicepremier Luigi Di Maio in una nota.

“È vergognoso e la pagheranno cara i balordi che hanno abusato della giovane 36enne a Viterbo. Dalle prime notizie sembra che la ragazza sia stata colpita, picchiata e poi dopo aver perso i sensi violentata. È sconvolgente. E sembra che nello stupro sia coinvolto anche un consigliere comunale eletto con Casapound. Ditemi voi se queste non sono delle bestie!”, scrive su Facebook il ministro della Difesa Elisabetta Trenta. “Giunga il mio abbraccio e la mia vicinanza di donna e di Ministro alla ragazza e alla sua famiglia, in queste ore delicate e difficilissime”, aggiunge il ministro

Print Friendly, PDF & Email

Continua a leggere

Cronaca

Vetralla, sequestro di hashish e cocaina: in manette due spacciatori

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo

VITERBO – I carabinieri della stazione di Vetralla, al termine di un mirato servizio di osservazione e pedinamento, hanno deciso di intervenire nei confronti di una coppia di conviventi, italiani di 40 e di 36 anni, ritenendo dai movimenti osservati fuori dall’ abitazione che fosse il caso di fare irruzione e attuare una perquisizione; effettivamente durante l’ azione dio polizia giudiziaria veniva trovata occultata nell’ abitazione cocaina per 7 grammi e hashish per quasi 20 grammi. immediatamente la coppia veniva dichiarata in arresto e sottoposta in regime di detenzione domiciliare e la droga sottoposta a sequestro.

Print Friendly, PDF & Email

Continua a leggere

Sport

Scuola, Liceo Buratti di Viterbo e IC Ridolfi di Tuscania campioni regionali di Volley

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo

VITERBO – Le squadre “allieve” del Liceo “M. Buratti” di Viterbo, del prof. Francesco Rita, e la rappresentativa dell’IC “I. Ridolfi” di Tuscania, del prof. Luigi Brachetti, nelle “cadette S3” nuove campionesse regionali di Pallavolo.Le due formazioni viterbesi hanno ottenuto i prestigiosi titoli al termine delle finali regionali dei Campionati Studenteschi svoltesi ieri mattina (mercoledì 16) a Roma.Organizzato da FIPAV Lazio e MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) il Torneo di Pallavolo ha visto la partecipazioni delle squadre vincitrici dei tornei provinciali.Tra queste l’Ic “P. Vanni” di Viterbo, giunto quarto nella categoria cadette, e l’Io di Orte, terzo negli allievi.Gli incontri si sono svolti presso gli impianti del Palavolleyfriends, PalaEuronics, PalaFerretti e Palestra Liceo Nomentano.

Print Friendly, PDF & Email

Continua a leggere

Traduci/Translate/Traducir

Il calendario delle notizie

Maggio: 2019
L M M G V S D
« Apr    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

L’Osservatore su Facebook

I tweet de L’Osservatore

Le più lette di oggi

Copyright © 2017 L'Osservatore d'Italia Aut. Tribunale di Velletri (RM) 2/2012 del 16/01/2012 / Iscrizione Registro ROC 24189 DEL 07/02/2014 Editore: L'osservatore d'Italia Srls - Tel. 345-7934445 oppure 340-6878120 - PEC osservatoreitalia@pec.it Direttore responsabile: Chiara Rai - Cell. 345-7934445 (email: direzione@osservatoreitalia.it