Connect with us

Sport

SANTI COSMA E DAMIANO, ASD CALCIO: LA CITTADINANZA ESULTA PER IL RIPESCAGGIO IN 1 CATEGORIA

Clicca e condividi l'articolo

Il sindaco: “Una bellissima notizia che viene a gratificare i sacrifici fatti dalla dirigenza in questi anni ed a riportare il calcio tra gli sport più seguiti del nostro territorio"

Print Friendly, PDF & Email

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo

Redazione

Santi Cosma e Damiano (LT) – Grande la soddisfazione per il ripescaggio in prima categoria della A.S.D. Santi Cosma e Damiano. Ad esprimerla, certo di interpretare i sentimenti dell’intera cittadinanza, è il primo cittadino sancosmese, Vincenzo Di Siena che si è voluto complimentare con Presidente della Società, Antonello Testa e tutta la dirigenza della stessa per il grande risultato raggiunto, il cui valore risulta più grande se si pensa che si tratta di un obiettivo centrato in due anni.

La società, infatti, è stata costituita due anni fa e partendo dalla terza categoria, nel giro di poco ha scalato i vari gradini giungendo, grazie al quarto posto guadagnato in campionato, ad essere ripescata per poter disputare nella prossima stagione che avrà inizio il 5 ottobre, il campionato di prima categoria! La Società A.S.D. Santi Cosma e Damiano, come già ricordato, è nata nel 2012 rilevando la ben più antica e rinomata scuola calcio Urania A.S., che ne è diventata parte integrante ed i cui responsabili continuano a coltivare i giovani talenti, curando le squadre giovanili nei vari settori di appartenenza, ed allevando i campioni del futuro. Come si ricorderà, infatti, alcuni ragazzi usciti da questa società militano nei massimi campionati di calcio di Serie A e Serie B, proprio a dimostrazione del lavoro serio e puntuale che viene svolto da molti anni. Ora il connubio con questo nuovo assetto societario che ha visto in poco tempo raggiungere risultati eccellenti, la cui consacrazione si avrà, come già più volte ripetuto disputando il campionato di prima categoria nella prossima stagione. “Una bellissima notizia, ha concluso il Sindaco Vincenzo Di Siena, che viene a gratificare i sacrifici fatti dalla dirigenza in questi anni ed a riportare il calcio tra gli sport più seguiti del nostro territorio, dopo anni di assenza nella partecipazione ai campionati di livello. Con l’occasione approfitto anche per fare gli auguri all’altra società sportiva che da anni da lustro al calcio del nostro paese, ossia la Società Sportiva San Lorenzo, che quest’anno festeggia i suoi 50 di storia e di partecipazione ininterrotta ai vari campionati. Un motivo in più per esprimere soddisfazione e per far sì che i nostri giovani si avvicinino sempre di più allo sport ed alla pratica dei valori di vita di cui è portatore”.

Print Friendly, PDF & Email

Continua a leggere
Commenti

Sport

Serie C Silver, Pallacanestro Veroli 2016 vs Scuba Frosinone

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo

Il derby ciociaro è della Pallacanestro Veroli 2016 che di fatto conduce dall’inizio alla fine dei 40 minuti. Ottima la prestazione dei verolani che interrompono la striscia positiva in trasferta degli ospiti e si aggiudicano una partita ben giocata da entrambe le squadre. Veroli però ci ha creduto di più ed ha messo in campo l’intensità giusta per gestire al meglio i momenti cruciali della partita. Un derby corretto in campo, che i protagonisti hanno affrontato in maniera ineccepibile, nonostante la posta in palio. La Pallacanestro Veroli 2016 però ha merita di più. Il commento del Presidente Ivano Stirpe al termine della gara: «Bella prestazione di squadra. Ieri è scesa in campo una Pallacanestro Veroli 2016 concentrata e precisa nei momenti decisivi. Vincere un derby è sempre una bella emozione, soprattutto in casa e davanti ad una platea piena e pronta a sostenere i propri ragazzi. È stata una partita molto corretta da parte di ambedue le squadre. Peccato per l’arbitraggio poco decoroso che sfortunatamente ha rovinato momenti di una partita piacevole, andando a discapito delle due squadre ciociare. Complimenti alla Scuba Frosinone che ha dimostrato anch’essa una gran bella prova di squadra. I più grandi complimenti e ringraziamenti vanno però ai miei amici che, anche questa volta, ci hanno regalato una forte emozione. Forza Veroli».

PALLACANESTRO VEROLI 2016 88 – S. BK. FROSINONE 84

Veroli: Fiorini G. 10, Fiorini M. 26, Vinci 14, Mauti 14, Iannarilli 8, Galuppi 12, De Francesco 4, Moraldi, Fontana, Iannozzi, Iannozzi, Biasini, Coach De Rosa.

Print Friendly, PDF & Email

Continua a leggere

Calcio

Atletico Montecompatri (calcio, II cat.), Capri convinto: “Questa squadra vale molto di più”

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo

Monte Compatri (Rm) – Non è stato un buon inizio di stagione per l’Atletico Montecompatri. La squadra di mister Daniele Nardi ha collezionato un solo punto nelle prime cinque giornate (più una di riposo) del campionato di Seconda categoria. Nell’ultima sfida i castellani hanno perso 4-0 nell’anticipo sul campo del Città di Fiuggi, ma la partita non è stata del tutto negativa come spiega il centrocampista classe 1995 Simone Capri: “In realtà nella prima mezzora abbiamo dominato a lungo l’avversario, sbagliando anche un calcio di rigore (una “maledizione” che questa squadra si porta dietro dalla scorsa stagione, ndr) con Ricci. Poi, alla prima azione offensiva dei padroni di casa, abbiamo commesso un’ingenuità evidente e poco dopo abbiamo subito il raddoppio: un doppio episodio che ci ha completamente “stesi” a livello morale. Nella ripresa il mister ha provato ad effettuare dei cambi, ma la situazione non è cambiata”. Tra i subentrati, anche lo stesso Capri: “Purtroppo alcuni problemi lavorativi mi hanno impedito di allenarmi con continuità nell’ultimo periodo e questo mi spiace perché mi piacerebbe vivere di più lo spogliatoio e provare a dare un contributo diverso alla squadra. Domenica, per motivi familiari, non potrò giocare il match interno (da disputare ancora al “Francesca Gianni” di San Basilio, ndr) contro il Città di Cave, un avversario tosto come dimostra la classifica che lo vede al sesto posto”. Il centrocampista è quasi stupito dall’inizio di stagione della formazione monticiana: “A livello tecnico questa squadra vale decisamente di più, anzi personalmente pensavo si potesse giocare un campionato da metà classifica in su. Ora è chiaro che la percezione è cambiata: dobbiamo pensare a salvarci il prima possibile, ma serve mettere in campo quella voglia e quella determinazione che hanno squadre meno forti della nostra e in generale una maggiore incisività sotto porta. E poi servirebbe una vittoria per ridare fiducia a questo gruppo che è sicuramente valido e non può navigare nelle zone di retrovia della classifica” conclude Capri.

Print Friendly, PDF & Email

Continua a leggere

Calcio

Rocca Priora (calcio, Under 14 prov.), Loggello: “Obiettivo? Arrivare il più in alto possibile”

Pubblicato

il

Clicca e condividi l'articolo

Rocca Priora (Rm) – Seconda vittoria stagionale (in quattro partite) per l’Under 14 provinciale del Rocca Priora. I ragazzi di mister Roberto Loggello e Maurizio Corvese hanno battuto a domicilio il De Rossi per 2-1 grazie ad una doppietta di Armin Hajdari. “I ragazzi hanno dominato nettamente il primo tempo, chiudendo sul doppio vantaggio – commenta Loggello – Poi nella ripresa abbiamo fatto qualche cambio e le cose sono andate un po’ meno bene, anche se il risultato non è mai stato in discussione”. L’allenatore parla dell’avvio di stagione dei suoi ragazzi: “Abbiamo fatto un ottimo pre-campionato e pensavo si potesse partire in maniera migliore anche nel momento delle partite ufficiali. Ma abbiamo avuto alcuni infortuni, come quello grave capitato a Baldi (rottura del legamento, ndr), che ci hanno un po’ condizionato. Stiamo ricorrendo ad alcuni ragazzi del 2006 che ringrazio per l’impegno e la tenacia con cui giocano sotto età, ma al momento non vogliamo fissare obiettivi per la stagione: le cose principali che ci interessano sono quelle di tenere unito e compatto questo gruppo e di arrivare il più in alto possibile in classifica. D’altronde questo è un gruppo che sale dalla Scuola calcio e qualche limite ce l’ha: sia noi tecnici che i ragazzi siamo consci di dover lavorare tanto”. Loggello parla anche del rapporto con l’altro allenatore Corvese: “Siamo stati compagni di squadra proprio qui a Rocca Priora e abbiamo un ottimo rapporto. Per entrambi è la prima esperienza da tecnici nel settore agonistico e c’è tanta voglia di poter dare il nostro contributo e ripagare la fiducia che ci ha dimostrato la società”. Nel prossimo turno l’Under 14 provinciale giocherà sul campo della Virtus Albalonga che ha due punti in meno dei roccaprioresi: “Cercheremo di fare una buona partita e dare continuità al risultato dell’ultimo turno” conclude Loggello.

Print Friendly, PDF & Email

Continua a leggere

Traduci/Translate/Traducir

Il calendario delle notizie

Novembre: 2019
L M M G V S D
« Ott    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

L’Osservatore su Facebook

I tweet de L’Osservatore

Le più lette di oggi

Copyright © 2017 L'Osservatore d'Italia Aut. Tribunale di Velletri (RM) 2/2012 del 16/01/2012 / Iscrizione Registro ROC 24189 DEL 07/02/2014 Editore: L'osservatore d'Italia Srls - Tel. 345-7934445 oppure 340-6878120 - PEC osservatoreitalia@pec.it Direttore responsabile: Chiara Rai - Cell. 345-7934445 (email: direzione@osservatoreitalia.it