1

Renzi e il … "Frenetico immobilismo" Ue

 

di Paolino Canzoneri

 

Nell'aula di Montecitorio il nostro presidente del Consiglio ha lanciato una ennesima critica all'Unione Europea perchè, a suo dire, sembra caratterizzata da un "frenetico immobilismo" espressione usata da Jurgen Habermas per bacchettare le politiche europee. Il summit europeo previsto a Bruxelles per la prossima settimana è vicino e come è avvenuto al vertice di Bratislava, la critica non sembra cambiata: "Dopo i vertici di Berlino, Bruxelles e Ventotene dove avevamo immaginato per Bratislava un significativo programma di riforme, ambizioso per il futuro, abbiamo dovuto realizzare che il frenetico immobilismo portasse poco più che a niente. Un documento banale, somma di tanti riassunti, elenco di buone promesse assolutamente non all’altezza della grande sfida Ue. Abbiamo dovuto registrare come questo frenetico immobilismo portasse poco più che a niente, un documento banale, una somma di tante promesse. Jean-Claude Juncker ha dato lo stesso giudizio che abbiamo dato noi". Matteo Renzi sembra convinto che l'Europa sia incapace di …

[ESTRATTO DALL'ARTICOLO DE L'OSSERVATORE D'ITALIA VIRTUAL PAPER – PER LEGGERE L'ARTICOLO COMPLETO CLICCARE QUI PER APRIRE L'EDIZIONE DEL GIORNALE E ANDARE ALLE PAG. 1 E 2]